Fotogallery

Pubblicato da: Sabino Civita

Axion Swiss Bank Tennis Open giorno 5: maratona con vittoria per la Perrin

Conny Perrin (WTA 143), testa di serie numero due dell’AxionOpen, ha affrontato una vera e propria maratona negli ottavi di finale contro la tedesca Wagner (WTA 366), non solo per il risultato di 6/4 2/6 7/6. La partita, cominciata alle 10.30, si è protratta fino alle 17.00. Nonostante l’interruzione a causa di pioggia e grandine, il match è comunque durato 2 ore e 35 minuti, durante i quali le due giocatrici non si sono di certo risparmiate. Nei quarti di finale l’elvetica affronterà la qualificata russa Gracheva (WTA 425) che oggi ha osservato un turno di riposo. A causa del maltempo che ha imperversato per tutta la settimana, la vincente si giocherà la semifinale sempre domani, nel pomeriggio. Ai quarti è approdata anche la testa di serie numero 4, Kathinka Von Deichmann (WTA 206) che, in vantaggio per 6/2 1/0 contro la qualificata rumena Fetecau (WTA 435), ha usufruito del ritiro della sua avversaria e domani se la vedrà con la settima forza del tabellone, l’ucraina Kostyuk (WTA 245). A sorpresa cade la numero uno, la spagnola Paula Badosa Gibert (WTA 126), per mano della rumena Cristian, che giocherà ai quarti contro l’austriaca e ottava testa di serie Grabher (WTA 502). A chiudere il cerchio l’ultimo quarto di finale sarà tra l’ungherese Galfi (WTA 306) e la spagnola Gutierrez Carrasco (WTA 502). “È stata una maratona,” ha affermato Conny Perrin, “sapevo che lei era in forma e ho provato a dare il massimo. Mi sono un po’ complicata la vita ma nei momenti importanti ho risposto presente. La mia avversaria non ha giocato oggi, farò di tutto per recuperare. Una vittoria come questa comunque mi dà solo energia positiva. Non penso all’eventuale seconda partita di domani, facciamo un passo alla volta.”

fonte: Serena Bergomi

fonte: Serena Bergomi