Fotogallery

Pubblicato da: Sabino Civita

Un risultato quanto inaspettato ma tanto meritato

Si è conclusa nei migliori dei modi l’avventura in LNA del Chiasso.

Un risultato contro pronostico, correlato da vittorie e spareggi al cardiopalma.

Il Tc Chiasso è riuscito a compiere l’impresa di vincere il titolo nazionale LNA Rado Interclub 2019, sconfiggendo in semifinale ed in finale le due squadre più accreditate alla vittoria, ossia Nyon e Grasshopper.

Importante merito va a Pedro Tricerri, il fondatore nonché Team Manager della squadra, che ha saputo creare un solido team organizzativo ed un gruppo di giocatrici professioniste forti di un grande spirito di squadra.Al di fuori delle partite vi sono tanti aspetti di organizzazione e pianificazione da curare. Per poter mettere le giocatrici in condizione di ottenere grandi risultati, serve una struttura consolidata che si occupi di preparare tatticamente i match, organizzare gli allenamenti, pianificare i viaggi e le trasferte nei vari club, provvedere a vitto e alloggio e non da ultimo occuparsi dei vari trattamenti di fisioterapia per permettere loro di essere fisicamente sempre pronte.

Altro aspetto fondamentale è la ricerca degli sponsor, che consentono di poter coprire le numerose spese.

Fondamentale è stato quindi il contributo di Anna e Giacomo Ceracchini, Franco Cardinale, Bruno Sala e Matteo Mangiacavalli, che insieme a Tricerri nei mesi antecedenti  e durante lo svolgimento del campionato, si sono occupati delle attività sopra elencate.

Per il Tc Chiasso si tratta del secondo titolo di campione svizzero dopo quello conquistato nel 2010.

I festeggiamenti sono previsti per Venerdi 6.9.2019 presso la Borgovecchio a partire dalle ore 18.30 con la presentazione della Coppa dei Campioni Svizzeri e a seguire aperitivo offerto